Mai Troppo Umano

Comitato istituito tra la Diocesi di Pavia, l’Università degli Studi di Pavia e ‘I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo

Mai troppo umano è un’esperienza di condivisione e di dialogo che ha preso forma tra la Diocesi di Pavia, l’ente promotore dell’iniziativa, l’Università degli Studi di Pavia e l’I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo.

Si tratta di un gruppo di lavoro composto da alcuni docenti afferenti all’Università degli Studi di Pavia e presenti in rappresentanza delle diverse discipline insegnate all’interno dell’Ateneo pavese, da Rettori di collegi cittadini (Almo ” Collegio Borromeo “, ” Santa Caterina ” e ” Cardano “) e infine da liberi professionisti dell’ I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo e che ne animano la ricerca scientifica. Il Comitato si presenta come un gruppo di studiosi e di ricercatori che si dispongono liberamente, volontariamente e criticamente ad affiancare il Vescovo della Diocesi di Pavia, promotore dell’iniziativa, attraverso il Servizio per la Pastorale Universitaria e Cultura.

Lo scopo del presente Comitato è quindi duplice: in primo luogo, promuovere una serie di incontri riservati ai membri dello stesso Comitato, con lo scopo di individuare, attraverso un confronto franco ed onesto, i temi sui quali articolare un percorso di riflessione che accompagni l’intero Anno Accademico; in secondo luogo, organizzare gli incontri pubblici da tenersi presso strutture dell’Università degli Studi di Pavia e/o del Policlinico S.Matteo.

Gli incontri intendono coinvolgere il mondo dei docenti universitari e al contempo quello dei giovani studenti universitari della città; realizzati in forma pubblica, saranno naturalmente aperti anche a tutta la cittadinanza. 

Al fine di contraddistinguere le attività pubbliche promosse dal Comitato Mai troppo umano, unitamente allo scopo di fornire allo stesso un’identità precisa e ben riconoscibile, i docenti hanno unanimemente deciso di servirsi del presente logo, che verrà utilizzato per la presentazione e la promozione di tutte le iniziative promosse dalla presente consulta scientifica:  

Nel logo è riportata in primo piano, in caratteri ben evidenti, la parola “umano”: l’umanità costituisce infatti il punto di incontro delle diverse voci che animano questo Comitato. I suoi membri, sebbene da diverse angolature, condividono tutti la stessa esigenza: provare a dare una risposta all’interrogativo Quid est homo?. I caratteri di grandi dimensioni che compongono questa parola intendono evidenziare che l’Umano è il terreno dell’incontro e del dialogo che si vuole sviluppare.

Inoltre la scritta Mai troppo (collocata intenzionalmente sopra la scritta umano e non sotto), è resa in caratteri con colori differenti dalla precedente, per esprimere la specificità del Comitato: l’umanità deve essere interrogata fino in fondo, senza dimenticare l’anelito all’infinito, e dunque al divino, che può affiorare all’interno del cuore dell’uomo e che si colloca sopra l’umano.

Si può infine notare a sinistra, a lato della scritta Mai troppo umano, la presenza di un tondino contenente un’immagine stilizzata del Ponte coperto, inequivocabile simbolo della città di Pavia. Con ciò s’indica che la presente esperienza di dialogo è nata e si svilupperà all’interno della città di Pavia. Il colore azzurro che utilizzato nel tondino e nella scritta umano richiama l’acqua, elemento essenziale alla vita dell’uomo, così come il pensiero critico lo è per la vita della mente.

Di seguito si presenta l’elenco ufficiale dei docenti che hanno liberamente deciso di aderire all’iniziativa, fatta salva la possibilità di integrare lo stesso Comitato con la successiva nomina di membri aggiuntivi ritenuti necessari dal Vescovo su suggerimento del Comitato: 

  • Prof. Giampaolo Azzoni;
  • Prof. Marco Benazzo;
  • Dott. Roberto Dionigi;
  • Prof. Giuseppe Fatta;
  • Prof. Maurizio Harari;
  • Don Alberto Lolli;
  • Don Giulio Lunati;
  • Prof. Giampaolo Merlini;
  • Dott. Carlo Nicola;
  • Prof.ssa Antonella Profumo;
  • Prof. Alessandro Reali;
  • Prof. Luca Vanzago.

Son previsti anche dei ” consultori esterni ” al Comitato che possono offrire la loro collaborazione in modo non continuativo: la Prof.ssa Giovanna Torre, Rettrice del << Collegio Santa Caterina >>, la Prof.ssa Enrica Chiappero, Responsabile del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Pavia, e infine la Prof.ssa Elisa Fazzi, ordinaria di Neuropsichiatria infantile presso l’Università degli Studi di Brescia.

 La prof.ssa Roberta De Monticelli parla di fenomenologia dell’esperienza spirituale

 

Dopo l’evento che ha visto il prof. Massimo Cacciari all’Università di Pavia trattare Europa o cristianità?, nel secondo appuntamento culturale organizzato e promosso dalla Diocesi di Pavia sarà la professoressa Roberta De Monticelli (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano) ad affrontare il tema delle radici cristiane dell’Europa, da un punto di vista fenomenologico.

Non mancherà la riflessione sui valori morali e sul concetto di Europa delineatosi negli ultimi anni. A dialogare con la prof.ssa De Monticelli sarà Filippo Moretti (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano) e a moderare l’incontro sarà il prof. Giampaolo Azzoni (UniPV).L’appuntamento è per venerdì 22 marzo ore 21.00 presso l’Aula Magna dell’Università di Pavia.

Relazioni in 3D: dialogo con il Vescovo Corrado sui grandi interrogativi della vita

 
 

 
Tre serate dedicate ai giovani in compagnia del Vescovo Corrado per dialogare insieme sui grandi interrogativi della vita.
  • Per chi vivi?
  • Cosa cerchi per essere felice?
  • Chi ti ama?

Martedì 12, 19 e 26 marzo, accoglienza alle ore 20.45, dialogo alle 21.15 presso il Seminario Vescovile di Pavia, via Menocchio 26

 

Il prof. Massimo Cacciari e Filippo Moretti dialogano sul tema Europa o Cristianità

 

Un tema non estraneo ai dibattiti degli ultimi dieci anni, quello che sarà il fulcro della discussione tra il prof. Massimo CacciariFilippo Moretti dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Il prof. Cacciari ripercorrerà la storia del nostro Paese e dell’Occidente e del suo modo di pensare, dal medioevo fino all’Illuminismo e ai giorni nostri. Una vera e propria ricostruzione storico-filosofica che mira a far comprendere davvero l’attuale situazione dell’Italia e dell’Europa e, al loro interno, il ruolo del pensiero teologico cristiano.

Un viaggio tra storia, filosofia e memoria che porterà a rispondere alla domanda riguardo le radici cristiane dell’Europa, fino a giungere al fatidico quesito: Si può ancora parlare di Europa o Cristianità?

L’incontro sarà introdotto da Mons. Corrado Sanguineti, Vescovo della Diocesi di Pavia, e dal prof. Giampaolo Azzoni dell’Università degli Studi di Pavia, che modererà l’incontro.Durante la serata, parteciperanno con domande e quesiti anche i membri della FUCI di Pavia.

Avvento 2018: Esercizi Spirituali per giovani e universitari con il Vescovo Corrado

 

 
AVVENTO 2018 – UNA REGOLA PER LA TUA LIBERTÀ. Quando mai abbiamo associato “regole” e “libertà” nel nostro parlare quotidiano? Sembra un controsenso, non è vero? Nonostante tutto, è proprio su questo che il Vescovo Corradovuole riflettere insieme ai giovani e agli universitari della città e della Diocesi di Pavia.

Ogni volta che si pensa alla libertà, infatti, si pensa a una vita che prescinda da ogni sorta di regola, intesa come costrizione, come limitazione del nostro essere. Le regole, solitamente, dicono che cosa possiamo e che cosa non possiamo fare, cosa ci è consentito e cosa no.

Da questi incontri di preghiera e di riflessione, il Vescovo e i giovani proveranno a comporre insieme una regola di vita. Una regola che in un periodo così bello e forte come l’Avvento possa prepararci alla venuta di Gesù.

Le serate di martedì 4 e giovedì 6 dicembre metteranno al centro la ParolaQuella di mercoledì 5 vedrà come ospite speciale Arthur Lanternier, giovane universitario di “SOS Chrétiens  d’Orient Italia” che porterà la sua testimonianza di vita.

Serate dedicate all’ascolto, alla preghiera e alla riflessione personale, per poter accogliere nel giusto modo l’arrivo del Signore Gesù nella nostra vita.

 

Tu Sei Bellezza – Concerto di Evangelizzazione e Luce nella Notte

 

Una serata dedicata alla preghiera, tra Luce nella Notte e Tu Sei Bellezza

Da sempre la musica ha fatto parte della lode. Se ti dicessimo che si può lodare il Signore anche con un sound rock e del tutto nuovo? Credi non sia possibile? Allora non possiamo far altro che invitarti sabato 6 ottobre a partire dalle ore 21.00 in Piazza del Duomo a Pavia.

La serata inizierà con il concerto del gruppo Tu Sei Bellezza e proseguirà con la Luce nella Notte, un’esperienza di incontro, di confronto e di apertura. Non solo il Duomo rimarrà aperto fino a tarda notte ma avrai la possibilità di incontrare Lui, che ti aspetta da sempre!

 

Santa Messa nella festa liturgica di Don Bosco

Santa Messa per gli Universitari nella festa liturgica di Don Bosco presieduta da don Carluccio Rosetti, vicario cittadino e delegato vescovile.

Anima il Coro della Pastorale Universitaria di Canepanova.

Sono invitati i docenti universitari, il personale addetto, gli studenti, collegi, associazioni, movimenti e gruppi.

  • Giovedì 14 novembre presso l’Aula Magna dell’Università di Pavia si svolgerà il primo evento del ciclo di incontri del Comitato Mai Troppo Umano.  
  • Dal 22 al 25 ottobre 2019 si è tenuta presso l’Aula Magna dell’Università la mostra dedicata alla scoperta della vita e della persona di Filippo Erminio Pampuri. La mostra si svolge in un anno particolarmente significativo per questa figura: a partire dal 1 maggio 2019 fino al 1 maggio 2020 è stato indetto un Giubileo straordinario su San Riccardo.

 

  • Martedì 29 ottobre si è tenuta la presentazione del nostro Comitato presso il policlinico I.R.C.C.S. San Matteo, di seguito riportiamo due articoli inerenti all’evento.

 

  • Qui riportiamo un calendario con le date degli incontri che si svolgeranno durante l’anno 2019/2020.

Se sei un docente o un giovano universitario interessato alle attività del Comitato, non esitare a scriverci a comitato.diocesipavia@gmail.com